Image Image Image Image Image Image Image Image Image

2017 ottobre

08 ott

By

ENVIRONNEMENT ET SANTÉ EN EUROPE

8 ottobre 2017 | By |

 

uae-2017_v101Si terrà Venerdì 13 Ottobre 2017 presso la Maison de l’Avocat in Rue Grignan n°. 51 a Marsiglia, la conferenza internazionale sul tema “Environnement et Santé en Europe”.

L’evento è organizzato dall’Avv. Gérard Abitbol, Presidente d’Onore de l’Union des Avocats Européens e della Delegazione sovranazionale Méditerranée (Provence, Alpes, Côte d’Azur, Corse, Liguria), con la presidenza onoraria di Madame Corinne Lepage, avvocato, ex Ministro dell’Ambiente della Repubblica Francese e di Madame Geneviève Maille, Presidente dell’Ordine degli avvocati di Marsiglia.

Lo studio legale Adavastro&Associati (Avv. Paolo Re) interverrà ai lavori illustrando il tema della tutela della salute e dell’ambiente nell’attività contrattuale della Pubblica Amministrazione, con particolari approfondimenti sui c.d. “Appalti Verdi” (GPP Green Public Procurement) e sull’obbligatorietà dei CAM (Criteri Ambientali Minimi) introdotta con il correttivo introdotto dal Decreto Legislativo n. 56 del 19 aprile 2017 al Decreto legislativo n. 50 del 18 aprile 2016 “Codice dei Contratti Pubblici”.

Al seguente link il programma dell’evento con la scheda di adesione:

PROGRAMMA-UAE-13-OTTOBRE-2017

La partecipazione alla conferenza attribuisce 4 ore di formazione continua per gli avvocati dell’Ecole des Avocats du sud-est e la possibilità di riconoscimento di analoghi crediti tramite gli Ordini degli Avvocati di rispettiva iscrizione.

08 ott

By

IL DECRETO CORRETTIVO AL CODICE DEI CONTRATTI PUBBLICI E LE PRINCIPALI NOVITA’ PER LE IMPRESE

8 ottobre 2017 | By |

Si è svolto il 2 ottobre 2017 presso ANCE Pavia il convegno: “IL DECRETO CORRETTIVO AL CODICE DEI CONTRATTI PUBBLICI E LE PRINCIPALI NOVITA’ PER LE IMPRESE”.

img_0432-bisIl convegno è stato promosso in collaborazione con il Comune di Pavia, ed ha presenziato all’evento l’Assessore ai Lavori Pubblici del Comune di Pavia, Giovanni Magni.

Presenti all’incontro, oltre all’Ing. Augusto Allegrini, Presidente della Consulta Regione Ordini Ingegneri Lombardia e Presidente dell’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Pavia, l’On.le Raffaella Mariani, Deputato alla Camera e componente dell’VIII Commissione Ambiente, Territorio e Lavori Pubblici e l’On.le Alan Ferrari, Deputato alla Camera e componente Commissione Affari Costituzionali della Presidenza del Consiglio e Interni.

img_0527-bisMomento fondamentale dell’evento è stata la Tavola Rotonda, con la partecipazione dell’On.le Mariani, l’Avv. Francesca Ottavi, ‎Direttore Legislazione Opere Pubbliche dell’ANCE nazionale e dell’Avv. Francesco Adavastro, con l’Ing. Arch. Alberto Righini,Presidente Ance Pavia nel ruolo di moderatore.Durante il dibattito si sono approfondite le novità e gli impatti sulle imprese edili del correttivo introdotto dal Decreto Legislativo n. 56 del 19 aprile 2017 al Decreto legislativo n. 50 del 18 aprile 2016 “Codice dei Contratti Pubblici”.

Nell’occasione i relatori intervenuti hanno colto l’opportunità di esporre ai parlamentari i temi che la normativa sui contratti pubblici solleva in particolare sulla giustiziabilità degli interessi delle imprese concorrenti, con riguardo all’onere di immediata impugnazione dei provvedimenti di ammissione e di esclusione assunti dalle Amministrazioni aggiudicatrici nelle procedure di gara, ciò tenuto anche conto dei gravosi versamenti richiesti per l’accesso alla Giustizia Amministrativa, nonchè sulle problematiche applicative generate dai provvedimenti di c.d. sotf law.